La risonanza sempre necessaria nel maldischiena? No, non serve per fare diagnosi!

risonanza_thumbnail-fill-600x200 La risonanza sempre necessaria nel maldischiena? No, non serve per fare diagnosi! | Casali Fisiatra

C'è ancora chi crea terrorismo ad hoc brandendo in mano la Risonanza e additando un'immagine, che per il povero paziente è più incomprensibile dell'arabo o del cinese, sentenziando: " Vede queste ernie, sono loro la causa del suo problema!"

La gente capisce solo il dolore, ciò che non dà dolore per la gente non è pericoloso, quindi diabete e ipertensione, che possono cambiare le aspettative di vita, sono considerate patologie non pericolose, basta prendere una serie di pastiglie, che aiutano il pancreas e il cuore, e via con la vita di sempre.

"C'ho tre ernie" invece fa paura perchè questa viene identificata come la causa del maldischiena / maldicollo.

Ha un bel da fare il mmg a convincere costoro che quello che c'è scritto sul referto non è una sentenza, che dopo 1 anno molti di questi quadri si modificano o spariscono, che la natura ha creato uno spazio nel canale spinale sufficiente per contenere le 3 ernie e quindi la causa del maldischiena / maldicollo viene da più lontano.

È pur vero che ora si opera molto meno (grazie alle recidive e agli insuccessi!), ma tutto l'armamentario terapeutico ruota sempre intorno alle ernie. Si tende ad ignorare che la riabilitazione dà gli stessi vantaggi della chirurgia, senza rischi annessi.

Ma la riabilitazione non contempla misure interventiste e allora avanti col terrorismo diagnostico, avanti con il balletto della diagnostica inutile, avanti con le consulenze che chiamano altre consulenze, avanti con la medicalizzazione che spesso i problemi motori li ingigantisce e li cronicizza.

La gente crede al suo mmg. Ne ho una personale conoscenza tutti i giorni, ma spesso il mmg arriva tardi, prima arrivano i consigli degli amici e poi, se il paziente entra da solo nel circolo perverso delle cure del maldischiena, ne esce solo malconcio: è solo una questione di tempo, ma poi la vera causa del maldischiena emerge con tutta la sua forza devastante e tornare indietro è ancora più difficile.

RISONANZE: tutti gli studi confermano che, in presenza di un canale spinale normale, le immagini di intrappolamento delle radici nervose si modificano o scompaiono nei controlli a 1 anno.